Wilson lo svitato

Wilson lo svitato Mark Twain
  • Title: Wilson lo svitato
  • Author: Mark Twain
  • ISBN: -
  • Page: 378
  • Format: Formato Kindle
  • Wilson lo svitato Mark Twain Wilson lo svitato Questo romanzo di Mark Twain ambientato nei luoghi del Mississipi cari all autore gi narrati in romanzi come Le avventure di Tom Sawyer e Le avventure di Huckleberry Finn Rispetto a questi due capola
    Questo romanzo di Mark Twain ambientato nei luoghi del Mississipi cari all autore, gi narrati in romanzi come Le avventure di Tom Sawyer e Le avventure di Huckleberry Finn Rispetto a questi due capolavori, Wilson lo svitato perde il confronto qui l umorismo della storia si fa meno salace, anche se permane una forte critica alla societ, come dimostrano anche i motti e gli aforismi riportati in testa ad ogni capitolo.La storia interessante, ma molto prevedibile, e ha l innegabile pregio di mostrarci le condizioni di vita degli schiavi di colore negli Stati Uniti dell Ottocento Il finale, troppo scontato, imperniato su una grande innovazione, per i tempi, e cio le impronte digitali innovazione che per oggi non pi tale, anzi entrata, grazie alla cinematografia, nell uso comune, e questo vanifica per il lettore moderno lo sforzo che l autore fa per proporre un certo sense of wonder.
    • DOWNLOAD PDF ✓ Wilson lo svitato - by Mark Twain
      Mark Twain

    About Mark Twain


    1. Mark Twain Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Wilson lo svitato book, this is one of the most wanted Mark Twain author readers around the world.


    142 Comments


    1. Molto divertente, come tutti i libri di Mark Twain, che ho letto sempre con piacere Suggerisco di pubblicare altre opere dell autore

      Reply

    2. Bellissimo libro, ti viene voglia di leggerlo tutto di un fiato Quando interrompi la lettura, dopo non vedi l ora di riprenderla La trama e il susseguirsi degli eventi cos intrigante che ti rende curioso di vedere le conseguenze dei fatti e le possibili complicazioni La conclusione veramente appassionante Buona lettura.

      Reply

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *